INDUSTRIA 4.0: “Rivoluzione”? No,”Integrazione”

Siamo certificatori Industria 4.0, vi seguiamo dal progetto all'accesso alle agevolazioni.

Industria 4.0: rivoluzione o integrazione?

Quando si sente parlare di Industria 4.0 si pensa subito ad un evento sconvolgente per le aziende. Un rivoluzione radicale che cambia completamente processi, macchinari e cicli produttivi con una notevole incidenza a livello economico.

In realtà non è proprio così.

Ciò che si intende parlando di questo tema, verte sull’integrazione al sistema aziendale di elementi hardware e software. Questi ultimi permettono di comunicare direttamente con le macchine ed ottenere dati importanti, i quali prima erano non misurabili. Grazie all’analisi di questi possiamo capire numerosi nuovi aspetti della nostra struttura, di come lavora, con quali tempi e metodi. Ma la cosa più importante e che ci fa capire il perchè. Solo così possiamo accorciare i tempi di produzione, ridurre i costi e allo stesso tempo migliorare la qualità del prodotto e del servizio che si offre.

Le possibilità da parte di un’azienda di poter integrare sistemi in grado di ottimizzare i processi produttivi sono innumerevoli e specifiche per ogni settore e ramo merceologico. Dagli uffici commerciali alle grandi realtà produttive, tutti possono approfittare di questa occasione per innovarsi e rendersi più efficienti.

MA QUANTO MI COSTA?


Viene da se pensare che apportare questo tipo di soluzioni alla propria struttura richieda un grande impegno in termini economici.

Ma qui entrano in gioco le agevolazioni messe a disposizione dallo Stato e dall’Unione Europea per poter incentivare le aziende ad innovarsi, aggiornarsi. In questo modo possono diventare più efficienti e competitive sul mercato.

L’ Industria 4.0 quindi, la vedete ancora come rivoluzione o come integrazione?

Leggi anche l’articolo successivo dove presentiamo alcuni casi di successo di progetti Industria 4.0.

Se volete potete anche vedere direttamente sul sito del MISE dove vengono illustrati i puni salienti e la documentazione necessaria.


Per avere maggiori informazioni scrivici una mail all’indirizzo commerciali@t-innovation.it , verrai ricontattato dai nostri specialisti per una consulenza gratuita, al fine di capire come poterti certificare ed accedere alle agevolazioni.

Share this post: