Quanto costano le licenze Microsoft? La metà!

E se avessi la possibilità di avere lo stesso identico prodotto, senza la minima differenza con la possibilità di pagarlo il 50% in meno?

Ti sfidiamo. Trova le differenze

Questi sono due orologi sono assolutamente identici. La scocca è dello stesso materiale, il quadrante senza alcuna differenza.

Il produttore è lo stesso, il modello pure. Sono assolutamente uguali in tutto e per tutto. Anche analizzandoli per ore sarebbe impossibile distinguerli. Uno dei due, per qualche motivo, costa il 50% in meno. 

Come mai?

Semplice. Uno dei due apparteneva a qualcuno che lo sta rivendendo

Dove sta il problema? 

Beh, trattandosi di un bene fisico, per quanto il proprietario sia stato attento, a meno che non lo abbia tenuto sotto chiave, con ogni probabilità ci sarà qualche segno d’usura.

Magari un graffio o un fastidioso ticchettio oppure un difetto meccanico.

Quindi, l’oggetto è lo stesso ma di fatto uno presenta dei difetti piccoli o grandi mentre l’altro è nuovo.

 

E se fossero in condizioni perfettamente identiche pur mantenendo la differenza di prezzo?

 

La cosa è piuttosto semplice: se non esiste, non si rovina.

Cosa significa? Che un’automobile, una casa, un telefono o un orologio si deteriorano, rovinano e rompono. Perchè sono oggetti FISICI.

Ma se parliamo di qualcosa di intangibile come un software le cose sono molto diverse.

Di fondo un software, non esiste. È un codice che all’interno di un pc fa qualcosa: non si rompe, ne si graffia e non deperisce. Se hai acquistato un software nel 2010 potrai confermare che è assolutamente identico al giorno del suo acquisto, giusto?

La scatola potrebbe essere rovinata ma il programma assolutamente no. Perfettamente uguale al giorno della prima installazione.

E la sai la cosa bella? Sarà sempre così proprio perchè il SOFTWARE NON ESISTE. Ciò che paghi è la proprietà di qualcosa di intangibile, che non occupa spazio se non qualche giga del tuo pc.

Quindi è facile capire un concetto:

 

Le licenze usate non sono tutte uguali.

Ci sono tre fondamentali regole per acquistare le licenze corrette. Saperle scegliere è semplice, se si conoscono le regole. Scopri quali sono

Avere fonti attendibili

Acquistare un software, nuovo o usato che sia è sempre un’operazione da fare affidandosi a partner autorevoli e attendibili. Esistono, purtroppo, decine di false opportunità online che promettono risparmi oltre ogni logica ma che nascondono irregolarità o peggio incompetenza.

Conoscere i reali valori

Certo, risparmiare è bello e quando se ne ha l’occasione è bene approfittarne. Come per tutte le cose però ci deve essere una netta distinzione tra risparmio REALE ed il “troppo bello per essere vero”.

Offerte oggettivamente lontane dalla realtà con sconti che di fatto si avvicinano al 95% sono palesemente al di fuori delle normative vigenti. 

Essere
garantiti

È molto facile offrire licenze a prezzi miracolosi. Peccato che nel momento delle criticità (che arriva sempre in questo caso) nessuno fornisce alcun tipo di garanzia VERA o di assistenza. 

Perchè? Beh, difficile garantire qualcosa che non dovrebbe nemmeno essere in commercio, giusto?

Ok, ora ti chiederai cosa possiamo fare per te

La buona notizia è che hai trovato chi ti può garantire di ottenere tutti i benefici delle licenze usate.

Quello che facciamo segue scrupolose procedure previste da leggi Europee ben precise e che non lasciano spazio a fantasiose interpretazioni.

Prima di prendere un qualsiasi tipo di iniziativa all’acquisto dei tuoi software ti invitiamo a lasciare i tuoi dati nel modulo per ottenere subito la video guida gratuita che ti spiegherà alla perfezione il mondo dei software usati e ricondizionati.